percorrevo un vicolo cieco, con il vuoto dentro